Scoperto del… con il minimo di… ed il massimo di…

Spesso si trovano diciture come “Scoperto del 20% con il minimo di €500,00” o “Scoperto del 20% con il massimo di €1.000,00” o addirittura “Scoperto del 20% con il minimo di €500,00 e il massimo di €1.000,00”. Cosa significa?

 

In questi casi la Compagnia cerca di porre dei limiti in basso o in alto allo scoperto a seconda del grado di rischio.

 

L’Assicurato è un professionista. L’Assicurazione di Responsabilità Civile Professionale prevede un massimale di €500.000,00 e che in caso di sinistro (richiesta di risarcimento danni), sia applicato uno scoperto del 10% con il minimo di €5.000,00. La richiesta di risarcimento ammonta a €20.000,00. Lo Scoperto del 10% sul danno di €20.000,00 è pari a €2.000,00, ma l’Assicuratore vuole che sull’Assicurato gravi uno scoperto “con il minimo di di €5.000,00, quindi rimborserà una somma pari a €20.000,00 – €5.000,00 = 15.000,00. Sull’Assicurato graveranno i restanti €5.000,00. Se la richiesta di risarcimento danni ammonta a €350.000,00, lo scoperto sarà pari a €35.000,00 (10% del danno), ma in questo caso sarà superiore al minimo di €5.000,00 richiesto dall’Assicuratore. L’indennizzo ammonterà a €350.000,00 – €35.000,00 = €315.000,00, e sull’Assicurato graverà la restante parte di €35.000,00, come per un normale Scoperto del 10%.

 

Se la dicitura fosse stata “Scoperto del 10% con il massimo di €10.000,00”, con una richiesta di risarcimento danni pari a €350.000,00 l’indennizzo sarebbe stato pari a €350.000,00 – €10.000,00 = €340.000,00. Questo perché lo Scoperto del 10% ammonta a €35.000,00, ma l’Assicuratore precisando “con il massimo di..” vuole limitare il danno a carico dell’Assicurato a €10.000,00. Essendo quindi €35.000,00 uno scoperto superiore al massimo di €10.000,00 previsto, sarà quest’ultimo ad essere applicato.

 

In fine in caso di “Scoperto del 10% con il minimo di €5.000,00 ed il massimo di €10.000,00”, l’Assicuratore stabilisce un minimo e un massimo di scoperto a carico dell’Assicurato. Se calcolando il 10% del danno si ha una somma inferiore a €5.000,00, verrà applicato il minimo di €5.000,00, se invece si ha una somma superiore a €10.000,00, verrà applicato il massimo di €10.000,00.  A carico dell’Assicurato, quindi, potrà esserci una somma compresa tra €5.000,00 e €10.000,00 a seconda dell’entità del danno.

NB: Leggi anche “Lo Scoperto”.

LASCIA UN COMMENTO

Or
Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.