Benvenuto ospite. Effettua il oppure registrati al sito per accedere ai nostri servizi.

Assicurazioni sulla Vita – Operazione di Riduzione

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone

CONFRONTA POLIZZE VITA

Quando stipuliamo la nostra Assicurazione Vita Rivalutabile, Unit Linked o Mista accettiamo di proseguire il pagamento dei premi per un certo numero di anni fino alla scadenza contrattuale. A fronte di questo sono stabilite inizialmente determinate prestazioni di cui potremo godere sia durante che al termine del periodo di versamento.

Se per qualsiasi motivo decidiamo di sospendere il versamento dei premi, mantenendo in vita il contratto sino a scadenza, chiederemo al nostro Assicuratore di effettuare un’operazione di riduzione del contratto.

Con tale operazione in pratica manteniamo in vita la polizza, ma non versiamo più il premio per un determinato numero di anni che ci separano dalla scadenza. La prestazione finale sarà comunque garantita ma a condizioni diverse da quelle stabilite inizialmente. Avremo diritto, tecnicamente parlando, ad una prestazione ridotta.

I termini di questa riduzione devono essere previsti dalle condizioni di polizza che consigliamo caldamente di leggere prima della stipula del contratto in quanto, in caso di sospensione del pagamento, potrebbero essere previste delle penali tali da erodere in larga parte il rendimento ottenuto negli anni in cui abbiamo versato regolarmente o addirittura parte del capitale. Il valore della prestazione ridotta sarà tanto più basso quanti più anni ci separano dalla scadenza.

Spesso è nelle Assicurazioni Vita a premio annuo come le Assicurazioni Rivalutabili (i cui premi confluiscono in una Gestione Separata) che ritroviamo i vincoli maggiori e quindi delle prestazioni ridotte più penalizzanti.

Le più penalizzate, in caso di riduzione, sono le Assicurazioni Vita Miste che prevedono la destinazione di una parte del premio alla copertura del caso morte (il costo di questa garanzia infatti influisce molto sulle prestazioni del contratto) .

Nelle Assicurazioni Vita a Premio Unico ciò non avviene, a meno che sia comunque prevista una scadenza vincolante a fronte di determinate prestazioni. Nelle Unit Linked è difficile trovare delle riduzioni penalizzanti in quanto trattasi di contratti meno vincolati in virtù del loro altissimo profilo di rischio.

Per le Temporanee Caso Morte, quelle a fondo perduto nelle quali non accantoniamo il premio versato, l’operazione di riduzione non ha senso di esistere e nel caso in cui smettessimo di pagare il premio, il contratto verrebbe risolto automaticamente dopo 24 mesi.

Assicurazioni sulla Vita – Operazione di Riduzione
1 (20%) 1 vote
The following two tabs change content below.
AmicoAssicuratore
Nato nel 2010 da un'idea di Pietro Sorano, AmicoAssicuratore.it, con i suoi 40.000 visitatori mensili, è oggi una delle più importanti realtà editoriali indipendenti in ambito assicurativo, nonché punto di riferimento per molti utenti che vogliono comprendere il funzionamento delle Polizze di Assicurazione. AmicoAssicuratore.it è un Blog libero, gratuito ed accessibile a tutti. AmicoAssicuratore.it non svolge in alcun modo attività di Intermediazione Assicurativa Online e non percepisce alcun compenso dall'utenza del Blog. Per maggiori Informazioni leggi i Termini di Utilizzo e l'Informativa sulla Privacy & Cookie che troverai in fondo ad ogni pagina del Blog.
AmicoAssicuratore

Ultimi post di AmicoAssicuratore (vedi tutti)

Lascia un commento

Or

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.