Reclamo all’IVASS (ex I.S.V.A.P.)

CONFRONTA POLIZZE AUTO

Prima di inoltrare un reclamo all’IVASS (ex I.S.V.A.P.) bisogna rivolgersi all’Ufficio Reclami della propria Compagnia di Assicurazioni (fig.1).

Entro 45 giorni l’Ufficio Reclami della Compagnia dovrà fornirci motivato riscontro. Qualora ciò non avvenisse o il riscontro ottenuto fosse insoddisfacente, è possibile inviare il reclamo all’IVASS (fig.2).

Il reclamo può riguardare un ritardo nella perizia, il non rispetto dei termini per il risarcimento con la procedura di Indennizzo Diretto C.A.R.D., problemi con la disdetta di un Contratto di Assicurazione, il comportamento dell’intermediario che ci propone la copertura assicurativa, ecc…

NB: Nelle immagini è indicato come destinatario il vecchio Istituto (I.S.V.A.P.). Si prega di sostituire lo stesso con IVASS. 

 

Reclamo Compagnia
Fac-Simile Reclamo Compagnia

 

Reclamo IVASS
Fac-Simile Reclamo IVASS

2 Commenti

  1. Cari signori, mi è accaduto un fatto singolare la mia polizza ********* scadeva il 22/07/2014 l’ho dovuta sospendere inquanto il mio scarabeo 150 me lo hanno rubato l’ho sospesa la polizza il 3/5/2014, il 4 agosto la ho riattivata e sapete la nuova polizza di quanto è aumentata senza nessun motivo? del 100% Vi sembra normale che una persona non solo subisce un danno da furto poi deve anche subire un aumento del genere? Sono proprio degli sciacalli

    • Gentile Angelantonio,
      provi ad interloquire con il suo Intermediario in merito all’aumento. La motivazione potrebbe risiedere nel nuovo veicolo che ha caratteristiche diverse, in una diversa struttura della Polizza con garanzie aggiuntive e/o diverse da quelle che Lei aveva stipulato precedentemente, in un aumento di tariffa. Le ragioni potrebbero essere diverse.
      Ma tra queste non riteniamo ci sia il furto subito.
      Cordialmente.

LASCIA UN COMMENTO

Or
Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.