La Proposta di Assicurazione

La Proposta di Assicurazione è il documento con il quale il contraente manifesta la sua volontà di contrarre un’Assicurazione.

 

La proposta deve contenere tutti gli elementi essenziali del contratto che si andrà a stipulare (contraente, assicurato, beneficiario, assicuratore, il rischio, il massimale scelto, il premio).

E’ l’Assicurato che fa la proposta all’Assicuratore. Quest’ultimo poi, in base agli elementi indicati nella proposta, come la tipologia del rischio da assicurare, decide se accettare o meno.

Infatti l’articolo 1887 del codice civile prevede che “la proposta scritta diretta all’Assicuratore rimane ferma per il termine di 15 giorni, o di trenta giorni quando occorre una visita medica

Il contratto si forma con il semplice incontro della proposta e dell’accettazione.

La proposta non è un semplice preventivo. La firma apposta su di essa dall’Assicurato e l’accettazione da parte dell’Assicuratore danno vita ad un contratto, prima ancora che questo venga redatto e firmato dalle parti.

La proposta è vincolante per le parti. Lo stesso articolo 1887 del codice civile precisa che la proposta fatta per iscritto è irrevocabile per 15 giorni (o 30 se occorre una visita medica).

LASCIA UN COMMENTO

Or
Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.