Benvenuto ospite. Effettua il oppure registrati al sito per accedere ai nostri servizi.

La Carta Verde

Share on Facebook0Tweet about this on TwitterShare on LinkedIn0Share on Google+0Email this to someone

CONFRONTA POLIZZE AUTO

La Carta Verde (fig.1) è un Certificato Internazionale di Assicurazione e consente, a chi ha adempiuto l’obbligo assicurativo nel proprio paese, di circolare nei Paesi aderenti al sistema. Essa è rilasciata sotto la responsabilità dell’Ufficio Nazionale di Assicurazione (Bureau) di ogni Paese (in Italia L’U.C.I. – Ufficio Centrale Italiano), ma viene materialmente emessa dalla stessa Compagnia che ha emesso la Polizza.

Se il veicolo è sprovvisto di Carta Verde, bisognerà acquistare, alla frontiera del Paese che si intende visitare, una Polizza Temporanea.

 

In quali Paesi si può circolare senza Carta Verde?

I veicoli immatricolati in Italia possono circolare senza Carta Verde nei seguenti Paesi : Andorra, Austria, Belgio, Bulgaria, Danimarca, Cipro, Croazia, Estonia, Finlandia, Francia, Germania, Gran Bretagna, Grecia, Irlanda, Islanda, Lettonia, Lituania, Lussemburgo, Malta, Norvegia, Olanda, Polonia, Portogallo, Repubblica Ceca, Repubblica Slovacca, Romania, Slovenia, Spagna, Svezia, Svizzera, Ungheria, in quanto la copertura R.C.Auto è già estesa automaticamente ad essi.

 

In quali Paesi è necessaria la Carta Verde?

I veicoli immatricolati in Italia devono essere in possesso della Carta Verde per circolare nei seguenti Paesi : Albania, Bielorussia, Bosnia Erzegovina, Iran, Israele, Macedonia, Marocco, Moldavia, Russia, Serbia e Montenegro, Tunisia, Turchia, Ucraina.

 

La Carta Verde, come si può notare in fig.1, contiene i seguenti dati :

  • Data di decorrenza e data di scadenza del periodo di assicurazione;
  • Codice del Paese nel quale è stata emessa, Codice Identificativo dell’Assicuratore, numero di Polizza;
  • Targa del veicolo;
  • Tipologia di veicolo;
  • Riquadro dove sono indicati sia i Paesi nei quali è possibile circolare senza Carta Verde, sia i Paesi (quelli tra caselle) nei quali è necessaria. Le caselle cancellate indicano i Paesi nei quali la Carta Verde non è valida, ovvero i Paesi nei quali la Compagnia non intende prestare la garanzia R.C.Auto;
  • I dati del Contraente;
  • La denominazione della Compagnia che ha rilasciato la Carta Verde;
  • La firma dell’Amministratore Delegato della Compagnia.
La Carta Verde

Fac-Simile di Carta Verde

La Carta Verde
3 (60%) 1 vote
The following two tabs change content below.
AmicoAssicuratore
Nato nel 2010 da un'idea di Pietro Sorano, AmicoAssicuratore.it, con i suoi 40.000 visitatori mensili, è oggi una delle più importanti realtà editoriali indipendenti in ambito assicurativo, nonché punto di riferimento per molti utenti che vogliono comprendere il funzionamento delle Polizze di Assicurazione. AmicoAssicuratore.it è un Blog libero, gratuito ed accessibile a tutti. AmicoAssicuratore.it non svolge in alcun modo attività di Intermediazione Assicurativa Online e non percepisce alcun compenso dall'utenza del Blog. Per maggiori Informazioni leggi i Termini di Utilizzo e l'Informativa sulla Privacy & Cookie che troverai in fondo ad ogni pagina del Blog.
AmicoAssicuratore

Ultimi post di AmicoAssicuratore (vedi tutti)

Lascia un commento

Or

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.