Incidente in Italia con veicolo estero

I Sinistri provocati in Italia da veicoli stranieri sono gestiti dall’U.C.I. (Ufficio Centrale Italiano).

 

L’U.C.I. infatti :

  • Svolge la funzione di Ufficio Nazionale di Assicurazione (Bureau) per l’Italia;
  • E’ abilitato ad emettere la carta verde per la circolazione all’estero dei veicoli immatricolati in Italia;
  • Stipula e gestisce l’Assicurazione temporanea “frontiera”;
  • Rappresenta, in caso di sinistro provocato in Italia da veicolo immatricolato all’estero, il responsabile del sinistro e la relativa Compagnia di Assicurazione.

 

In caso di sinistro provocato in Italia da veicolo straniero, bisognerà inviare una lettera di Richiesta Risarcimento Danni all’U.C.I. (fig.1).

 

Nella lettera, oltre ai propri dati (personali e del veicolo), dovranno essere indicati :

  • Data e località dell’incidente;
  • Nazionalità e targa del veicolo estero;
  • Caratteristiche tecniche del veicolo estero;
  • Tipo di veicolo (autovettura, autocarro, autoarticolato, moto, …);
  • Marca e modello;
  • Cognome, nome e indirizzo del proprietario del veicolo estero;
  • Cognome, nome e indirizzo del conducente del veicolo estero;
  • Nome della compagnia di assicurazione del veicolo estero;
  • Estremi dell’autorità eventualmente intervenuta dopo l’incidente con l’esatta indicazione del Comando di appartenenza e della località;
  • Copia della Constatazione Amichevole d’Incidente;
  • Copia della Carta Verde esibita dal conducente del veicolo estero;
  • Descrizione dell’incidente.

 

Richiesta di Risarcimento Danni all'Ufficio Centrale Italiano
Fac-Simile di Richiesta di Risarcimento Danni all’Ufficio Centrale Italiano

CONFRONTA POLIZZE AUTO

LASCIA UN COMMENTO

Or
Please enter your comment!
Please enter your name here

Time limit is exhausted. Please reload the CAPTCHA.